17.45 Vita da gatto / 19.30 Un mare di porti lontani / 21.15 Brigitte Bardot Forever

Home  /  Calendario  /  Current Page

Lunedì 22 aprile


/ CINEMA ore 17.45

VITA DA GATTO

di Guillaume Maidatchevsky
con Corinne Masiero
commedia, Family, 93 minuti, Francia 2023

Tratto dal romanzo Rroû di Maurice Genevoix, un emozionante racconto di formazione per tutta la famiglia, ricco di valori e divertimento, immerso in paesaggi mozzafiato. Miglior film al Giffoni Film Festival 2023 nella categoria Elements +6

Quando la piccola Clémence salva Rrou, un gattino orfano nato fra i tetti di Parigi, non ha idea della straordinaria avventura che la attende. La loro amicizia diventa presto un legame indissolubile, ma quando i due si trasferiscono nella casa di campagna per le vacanze, il richiamo della natura si fa sempre più forte nel suo amico a quattro zampe, mettendo Clémence di fronte a un’importante e difficile scelta.

— biglietto al prezzo speciale di € 5,00

 

 

 

/ CINEMA ore 19.30

UN MARE DI PORTI LONTANI

— Presentazione alla presenza del regista Marco Daffra

di Marco Daffra
Documentario, 54 minuti, Italia 2024

Un documentario che raccoglie testimonianze sul prezioso lavoro di salvataggio delle ONG nel Mediterraneo e contesta le attuali norme imposte alle organizzazioni.

Girato nel 2023 a bordo delle navi umanitarie che soccorrono nel Mediterraneo i migranti in pericolo, il film presenta le immagini dei soccorsi e della vita a bordo, insieme a tante testimonianze degli equipaggi:
capitani, marinai, medici, infermieri, macchinisti, interpreti e mediatori culturali. Testimonianze emozionanti che smentiscono i luoghi comuni e raccontano la grande generosità della gente di mare nei confronti dei migranti.

 

 

 

/ CINEMA ore 21.15

BRIGITTE BARDOT FOREVER

di Lech Majewski
con Kacper Olszewski e Magdalena Rózczka
Drammatico, 122 minuti, Polonia 2021

Dai Beatles a Brigitte Bardot, le grandi icone pop del cinema e della musica, fanno da guida al giovane Adam in un viaggio alla ricerca del padre misteriosamente scomparso.

Metà del XX secolo nella Polonia comunista. L’adolescente Adam (Kacper Olszewski) vive con la madre (Magdalena Rózczka) e attende da sempre il ritorno del padre, disperso dopo la Seconda guerra mondiale. Quando la polizia segreta irrompe nella sua abitazione e tormenta la madre, Adam si rifugia in un cinema che proietta “Il disprezzo” di Godard e si ritrova catapultato nelle stanze private di Brigitte Bardot (Joanna Opozda). Il misterioso hotel è abitato da affascinanti personaggi sia di fantasia sia reali. Adam si ritrova così accompagnato da Marlon Brando, Cézanne e i Beatles nella ricerca di suo padre.

 

 

Costo biglietti
intero • € 8,00
ridotto soci UniCoop Firenze • € 6,00
ridotto over 65 (fino alle ore 18.30, esclusi festivi e prefestivi) • € 6,00
ridotto studenti under 18 • € 5,00
ridotto studenti universitari (solo per ultima replica del giorno) • € 5,00
omaggio bambini • ingresso omaggio solo la domenica