18.00 rassegna “La Forma della Sostanza” / dalle 20.30 rassegna “Ecce Pizze”

Home  /  Calendario  /  Current Page

Lunedì 18 Novembre


/ CINEMA ore 18.00

Rassegna “La Forma della Sostanza”

Iniziativa realizzata nell’ambito del Piano Nazionale Cinema per la Scuola promosso da MIUR e MIBAC. La rassegna è organizzata da LABA (Libera Accademia Belle Arti) di Firenze, in collaborazione con Associazione Anémic.

FILM A SORPRESA DI GENERE HORROR
Un horror assolutamente da non perdere o assolutamente da rivedere
Il film sarà commentato in sala dal coordinatore artistico del progetto, il regista Lorenzo Corvino, e dal critico cinematografico Gabriele Rizza.
_
Ingresso libero e gratuito

 

Dalle 19.00 alle 21.00
PROVA L’APERICINEMA DE “I RAGAZZI DI SIPARIO
con le specialità preparate dai nostri ragazzi
APERICINEMA • ingresso al film + aperitivo = € 12,00

 

/ CINEMA
per la rassegna ECCE PIZZE – film gratuiti per studenti universitari

ore 20.30

Il traditore

di Marco Bellocchio
con Pierfrancesco Favino, Maria Fernanda Candido, Fabrizio Ferracane, Luigi Lo Cascio, Fausto Russo Alesi
genere: drammatico – durata: 148 minuti – produzione: Italia 2019

Bellocchio racconta l’ultimo ventennio italiano del ‘900 attraverso l’epopea del pentito Buscetta. Film politico e civile, in concorso a Cannes 2019.
Sicilia, anni Ottanta. È guerra aperta fra le cosche mafiose: i Corleonesi, capitanati da Totò Riina, sono intenti a far fuori le vecchie famiglie. Tommaso Buscetta, capo della Cosa Nostra vecchio stile, è rifugiato in Brasile, dove la polizia federale lo stana e lo riconsegna allo Stato italiano. Ad aspettarlo c’è il giudice Giovanni Falcone che vuole da lui una testimonianza indispensabile per smontare l’apparato criminale mafioso. E Buscetta decide di diventare “la prima gola profonda della mafia”.

 

ore 22.30

Sir – Cenerentola a Mumbai

di Rohena Gera
con Tillotama Shome, Geetanjali Kulkarni, Rahul Vohra, Vivek Gomber, Ahmareen Anjum
genere: drammatico – durata: 96min – India, Francia, 2018

Un film rinfrescante sull’amore impossibile tra le caste e il primo lungometraggio di finzione del regista indiano Rohena Gera, coprodotto con la Francia ha ricevuto standing ovation alla Semaine de la Critique di Cannes 2018.
Possono i tabù sociali tenere distanti due mondi opposti che si attraggono? Letteratura e Settima Arte hanno più volte, sin dalle rispettive notti dei tempi, provato a dare e dato delle risposte in merito, scrivendo su pagine e sul grande schermo indimenticabili storie d’amore. Ecco visti illustri precedenti indimenticabile quella narrata in Sir proprio non lo è, ma gli ostacoli e le difficoltà che i due protagonisti della pellicola di Rohena Gera dovranno superare per stare insieme sono sufficienti a gettare abbastanza benzina sul fuoco per alimentare una una commedia sentimentale che strizza l’occhio a Cenerentola e non solo, rivestendola di una location orientale e contemporanea, tra gli alti grattacieli di una luminosa Mumbai, dove l’amore va di pari passo con la lotta per l’emancipazione.

_
Ingresso gratuito